Fare link building è molto utile per posizionare il proprio sito web sui motori di ricerca. Tuttavia specifichiamo fin da subito che è altrettanto utile farla bene: i backlink che rimandano ad un sito devono essere attinenti alla tematica principale e non devono essere troppi. Ecco che, indubbiamente, serve avere una certa costanza e serve individuare per bene i siti con i quali collaborare. I motori di ricerca come Google considerano autorevoli quei siti il cui numero di link esterni aumenta in maniera graduale. Sempre per quanto riguarda l’autorevolezza, è bene analizzare quella dei blog che si scelgono, oltre che la tematica da essi trattata.

Fino a poco fa poi occorreva attuare una strategia di PR per acquistare spazi e dare il via a nuove collaborazioni, ora è possibile ricorrere in misura minore a questo tipo di strategia attraverso il tool del SEO Specialaist Max Del Rosso che si chiama Premium Link.

Per accedere a questo strumento, che è gratuito, occorre ricevere un invito dal suo creatore, Max appunto, che è specializzato proprio in link building. Il tool è molto ben fatto e consente di ottimizzare i tempi e di innalzare il livello qualitativo dei guest post. Infatti sulla piattaforma c’è una parte molto importante che riguarda esclusivamente le regole da seguire, che non sono di certo da trascurare. Il modo in cui queste regole sono esplicate è chiaro e semplice, valido anche per chi si sta muovendo i primi passi nel mondo della SEO.

Il numero dei domini è in continuo aumento ed essi, i domini, si possono analizzare in base a fattori diversi, tra cui il settore, il numero di parole chiave, l’indirizzo IP, il traffico organico, il DA. Inoltre, tramite la ricerca avanzata si possono classificare i domini in base alle categorie oppure ai tag. Quindi, è possibile visualizzare gli articoli che sono già stati pubblicati per quanto riguarda un argomento o che contengono un certo tag.

Ed ancora, ad essere interessante è la sezione Promo Pack, quella cioè che mostra dei pacchetti speciali, che spesso si trovano ad un prezzo promozionale. Questo tipo di pacchetti può prevedere domini sia generalisti sia tematici, avere un DA superiore per esempio a 35 e così via. In poche parole, la scelta offerta dal Promo Pack è molto ampia.

Max si avvale di un team di professionisti che di settimana in settimana mette a disposizione degli articoli ottimizzati senza link in uscita che possono essere acquistati. I siti sono già posizionati e possono essere modificati con l’aggiunta di un link di proprio interesse. L’unica cosa differente rispetto agli altri guest post presenti nel tool è che il prezzo non è visibile, viene reso noto dopo una valutazione.

Concludendo, come si può intuire, il tool è utile per risparmiare ore di lavoro e garantirsi una grande qualità e non dovrebbe mancare in una strategia di link building vincente. L’unica cosa è che per poterne fruire occorre ricevere un invito personale da parte di Max, quindi il primo passo da fare è mettersi in contatto direttamente con lui.